Messaggio
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo portale utilizza i cookie per offrirti le migliori risorse tecnologiche disponibili. Continuando a visitarci senza modificare le tue impostazioni accetti implicitamente di ricevere tutti i cookies. Diversamente, puoi modificare le tue preferenze agendo direttamente sulle impostazioni del software di navigazione impiegato.

    Documentazione Direttiva e-Privacy

PostHeaderIcon Opinioni&Idee

PostHeaderIcon La coscienza di "alcuni"

Caro Direttore,
vorrei ringraziarTi per la pubblicazione delle lettere che ci siamo scritte vicendevolmente con Icilio.
Con Icilio ci siamo già sentiti, e l'intento, soprattutto, mio, era unicamente quello di chiarire, e smuovere la coscienza di "alcuni". Lo scontro epistolare con Icilio al mio riguardo finisce qui, poiché era solo un chiarimento dovuto.
Ritengo che come Presidente e persona sia un OM corretto e capace, NON come molti e certi Presidenti e CD che NON tutelano il PATRIMONIO SOCI - pensando solamente al proprio EGO, ai Contest ed altre frivolezze che portano pregio alla loro Presidenza.
Ti ringrazio Gabriele - di quello che riesci a fare anche in momenti così travagliati.
Grazie, grazie. 
Salutoni.

Mauro, i4jee

 

PostHeaderIcon Diamo la giusta foto al giusto fotografo

Su RR 6/15 è stata pubblicata una foto curiosa con il titolo "ingegnarsi coi fondi di bottiglia".
L'autore non è Paolo IZ5KDD ma Luca Funel IZ5ICH.


Caro Paolo, provvediamo subito. Peccato però che nella mail di accompagnamento alla foto... tu ti fossi dimenticato di indicare il vero autore dell'immagine.

 

PostHeaderIcon Proposta per RadioRivista

Spett. ARI
visti i tempi che passano, non sarebbe un'idea proporre una quota d'iscrizione senza RadioRivista o solo in formato digitale scaricabile per abbassare notevolmente i costi. Ho notato che le altre associazioni fanno pagare dai 30 ai 40 euro, ben distanti dai nostri 70 euro e l'unica differenza ravvisabile è proprio RR.
Magari molti soci eviterebbero di migrare per pagare meno. Grazie.

Alberto, IZ1PSJ

 

PostHeaderIcon Ringraziamenti da TeleThon alla Sezione ARI-Udine

 

PostHeaderIcon Volete sapere la vera verità: solo i Soci possono votare!

Carissimi Soci ARI,
leggendo RR di Marzo e leggendo a pagina 106 la lettera di Giancarlo Moda, I7SWX, ne prendo atto e condivido in pieno quanto da lui affermato.
Giancarlo ha ragione: i Soci sono i soli che possono votare.
Avendo fatto parte del CRL per sei anni, mi sono reso conto che i Comitati Regionali sono strutture burocratiche inutili che creano ulteriori problemi alla Sede Centrale.
Da circa vent'anni sono Socio Onorario del Radio Club LU1HYW di Villa Maria Cordoba Argentina. In questo Paese le Associazioni hanno una struttura molto diversa dalla nostra.
Ogni Radio Club è autorizzato dal Ministero delle Telecomunicazioni, (Comision Nacional de Comunicaciones) che può anche scioglierlo, se la condotta ed il bilancio non sono regolari.
Non ci sono Comitati Regionali come da noi.
In Argentina esistono 23 Province, suddivise in Dipartimenti.
Ogni anno si rinnova il Direttivo del Radio Club mediante assemblea generale ed elezioni interne.
Quindi ogni anno c'è un ricambio della Commissione Direttiva e dell'Organo Fiscalizzatore permettendo ad ogni Socio di farsi un'esperienza nella conduzione del Radio Club.
In conclusione sono totalmente contrario ad "espropriare" i Soci dal voto.
Ringrazio per l'attenzione ed invio cordiali saluti.

Flaviano Moro I2MOV
(Iscritto all'ARI dal 1/1/1959)

 
Altri articoli...