Messaggio
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo portale utilizza i cookie per offrirti le migliori risorse tecnologiche disponibili. Continuando a visitarci senza modificare le tue impostazioni accetti implicitamente di ricevere tutti i cookies. Diversamente, puoi modificare le tue preferenze agendo direttamente sulle impostazioni del software di navigazione impiegato.

    Documentazione Direttiva e-Privacy

PostHeaderIcon Contest Alpe Adria UHF – SHF 2017

ARI - OVSV - HRS – ZRS

18 giugno 2017

 

Data e ora: Ogni anno la domenica del terzo week-end completo del mese di giugno, dalle ore 07.00 alle 15.00 UTC. Quest’anno domenica 18 giugno 2017

Bande e modi: Bande UHF/SHF (banda dei 70 cm e tutte le bande superiori).

Modi: CW (A1) – SSB  (J3E)

Categorie: Da indicare chiaramente nel Log:

  • - A      70cm (432MHz)
  • - B      23 cm (1,2 GHz)
  • - C      13 cm (2,3GHz)
  • - D      9 cm (3,4 GHz)   non ammessa in Italia
  • - E      5cm (5,7 GHz)
  • - F      3 cm (10 GHz)
  • - G      1.2 cm (24 GHz)
  • - H      6 mm (47 GHz)
  • - I       4 mm (76 GHz)
  • - J       3 mm (120 GHz)
  • - K      2 mm (136 GHz)
  • - L      1 mm (248 GHz)

Inoltre vi saranno altre due classifiche:

  • General Ranking (classifica generale intercategorie): questa categoria istituita per incentivare l’operatività di  stazioni  su più bande, è interamente redatta a cura dell’organizzazione  contest e la condizione per essere inseriti è che una stazione operi  in almeno due bande. Viene calcolata  assegnando 100 punti al vincitore di ogni singola categoria  ed alle altre stazioni a seguire un punteggio in percentuale  rispetto al vincitore. Seguirà la somma dei punteggi ottenuti nelle singole categorie che determinerà il punteggio finale. N.B. La categoria D (9 cm, 3.4GHz) essendo una banda non consentita in diverse nazioni europee viene esclusa da questa classifica.
  • Categoria YOUNG: giovani al di sotto dei 25 anni di età (da indicare nel log) operanti in 70 cm (432MHz)

In tutte le categorie non vi sarà suddivisione fra singolo e multi operatore e fra stazioni fisse e portatili. Una stazione può partecipare a più di una categoria (con classifica separata) e gli eventuali premi sono cumulabili.

Moltiplicatori: 1 punto/km

Messaggi: RS(T) + numero progressivo del QSO + WWQTH Locator.

Stazioni Portatili: E’ facoltà delle stazioni partecipanti (fisse o portatili), qualora si trovino al di fuori del proprio QTH, utilizzare il nominativo/call-area (es. IU0XYZ/1), indipendentemente dal fatto che siano dentro o fuori della call area di appartenenza. Si rammenta ai partecipanti che non è consentito in nessun caso cambiare il proprio nominativo durante la gara. Occorre ovviamente utilizzare lo stesso nominativo dal primo QSO effettuato fino alla fine del contest stesso. In particolare qualora si sia scelto di utilizzare il nominativo seguito dalla call-area questa formula deve essere mantenuta per tutto il contest.
Non sono validi QSO con nominativi italiani /P o /M che al momento del controllo saranno considerati errori.

Log: I Log dovranno pervenire entro 8 giorni (secondo martedì) dalla data del Contest alla Sezione ARI di Udine. Verranno classificati esclusivamente LOG in formato elettronico (quelli in formato cartaceo saranno accettati e messi control-log).

Chi partecipa alla categoria YOUNG dovrà specificare nel campo “CLUB” la scritta “YOUNG” che nel file EDI apparirà cosi: PClub=YOUNG

I logs dovranno essere inviati per email all’indirizzo alpeadria(at)ariudine.it, al ricevimento verrà data conferma dell’avvenuta ricezione con email di riscontro.

I files dovranno essere quelli in formato Standard IARU, files in formato *.EDI generati con i più comuni programmi quali il Contest Assist, Taclog, QARTest ecc.

I files dovranno essere denominati con la categoria seguita dal nominativo + l’estensione (esempio A_IV3AVQ.EDI, C_I1ANP.EDI, ecc..) e non ALPEADRIA.TXT, ALPE.LOG  o altro.

Squalifiche e penalità: Qualunque errore riportato nei dati di un QSO ne determina l’annullamento. Se ci sono QSO doppi, il cui numero sia maggiore del 3% del numero totale, sarà squalificato l’intero Log. Saranno considerati Control Log i Log in ritardo e tutti quelli non correttamente compilati.

Premi: Saranno premiate le prime 5 stazioni di ogni categoria del Contest (1-3 trofeo, 4-5 diploma).
Se in una categoria ci saranno meno di 10 partecipanti, verrà premiato solo il primo con un trofeo e 2-3 diploma.
Sarà premiato con un trofeo anche il vincitore della categoria YOUNG.

La redazione della classifica generale del Contest e le premiazioni sono a cura dell’Associazione Internazionale (ARI, OVSV, HRS, ZRS) che a turno cura l’edizione del Contest. Quest’anno l’Italia è la Nazione organizzatrice di turno. I premi saranno consegnati durante il meeting Alpe Adria che si svolge annualmente in autunno nei pressi di Udine; classifiche ed informazioni su R.R., su www.ari.it e programma dettagliato sul sito della sezione www.ariudine.it. I premi non ritirati verranno, solo su esplicita richiesta dell’interessato, spediti con addebito delle spese di spedizione.

Note - Per quanto non espressamente citato, vale quanto dichiarato nel regolamento dei Contest VHF - UHF - SHF della IARU Reg.1.

 

Clicca qui per scaricare il regolamento in PDF