Messaggio
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo portale utilizza i cookie per offrirti le migliori risorse tecnologiche disponibili. Continuando a visitarci senza modificare le tue impostazioni accetti implicitamente di ricevere tutti i cookies. Diversamente, puoi modificare le tue preferenze agendo direttamente sulle impostazioni del software di navigazione impiegato.

    Documentazione Direttiva e-Privacy

Le prestazioni dei ricevitori
Come migliorarle

 

Autore: E. Barbieri, I2BGL

Pagine: 132

 

Prezzo: € 7,00 + sp. sped 

 

L'obiettivo di questo libro e' quello di fornire ai radioamatori gli elementi utili per migliorare la qualita' della ricezione ottenuta con ricevitori autocostruiti o commerciali, per ascoltare in modo professionale. I QSO, ascoltati in mezzo a rumori di tutti i tipi, danno una ricezione non soddisfacente, accettata solo perche' la cultura del radioamatore e' che un ricevitore buono debba essere sensibile e quindi captare rumore, sempre. Il QRM e' vissuto come una manifestazione della sensibilita' del ricevitore.
Il libro riporta l'evoluzione della qualita' dell'ascolto, incominciando dal miglioramento dell'antenna. Un'antenna buona come la delta loop o la cubical quad, posta a un'altezza adeguata, porta ad un aumento del segnale in ingresso, ma non consente, da sola, un ascolto professionale. Il problema si affronta migliorando l'ingresso del ricevitore o introducendo un filtro opportuno tra l'antenna ed il ricevitore. Per affrontare le modifiche da apportare sul proprio ricevitore, seguiremo la traccia dello schema a blocchi: partendo dall'antenna, poi al preselettore, quindi al preamplificatore e all'attenuatore per arrivare al mixer e all'oscillatore ed in fine alla media e all'audio frequenza.