Messaggio
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo portale utilizza i cookie per offrirti le migliori risorse tecnologiche disponibili. Continuando a visitarci senza modificare le tue impostazioni accetti implicitamente di ricevere tutti i cookies. Diversamente, puoi modificare le tue preferenze agendo direttamente sulle impostazioni del software di navigazione impiegato.

    Documentazione Direttiva e-Privacy

PostHeaderIcon Ecco le mie idee su HF e dintorni

Nel subentrare a Mario Ambrosi nella gestione del Settore HF, desidero prima di tutto esprimere un sincero ringraziamento al Consiglio Direttivo per la fiducia che mi si è voluta dimostrare attraverso l'affidamento di questo difficile incarico. Mi accingo ad affrontare questa esperienza nella speranza di poterla condividere con tutti voi. Sostituire una persona che per quasi un quarto di secolo ha gestito il Settore HF con dedizione e passione non è impresa facile. Tutti noi siamo stati inevitabilmente portati a identificare il DX con la stessa figura di I2MQP, così come era normale rinnovargli stima e consenso ogni mese. Per queste ragioni ora mi sento in dovere di ricordare con gratitudine il grande lavoro prodotto in tutti questi anni. Non so se sarò in grado di sostituirlo o solo di succedergli, ma posso assicurare che impegno e determinazione saranno massimi.

Di norma, nelle strutture organizzate, i passaggi di gestione sono comprensibilmente vissuti con i sentimenti più diversi. Spero di essere all'altezza dell'incarico e, soprattutto, di non deludere le legittime aspettative di quanti hanno avuto fiducia in me.

Sono conscio di quanto sia difficile relazionarsi con i Soci, formare le nuove leve senza annoiare chi pratica il DX da anni. E' mia convinzione che, per raggiungere obiettivi importanti per l'Associazione, sarà indispensabile che tutti noi riusciamo a trovare la volontà di adoperarci in ogni modo per assicurare un clima di discussione e di confronto sereno e pacato sui temi a noi più cari, quelli radioamatoriali. Cerchiamo di vivere l'Associazione, indipendentemente dai ruoli, con l'onore e l'orgoglio di chi è consapevole di rappresentare i radioamatori italiani, la loro storia, il loro bagaglio di cultura e di capacità innovative.

Con il Direttore Gabriele Villa è stato definito il nuovo assetto delle pagine riservate al Settore HF. Un'attenzione particolare sarà riservata ai gruppi che, pur svolgendo attività mirate, sono oggi un importante elemento di aggregazione e formazione. Invito quanti sono in qualche modo coinvolti a inviarci articoli e informazioni. Ben volentieri sarà dato spazio alle notizie che ci perverranno, come del resto è stato fatto anche nel passato, grazie alla collaborazione dei Soci.

È sempre più frequente assistere al ricorso agli sponsor, anche da parte di Enti Pubblici, per gestire progetti finalizzati.

Si è voluto pertanto valutare quali concrete possibilità sussistano per garantire all'Associazione altre risorse finanziarie, a integrazione delle attuali, la cui dinamica dipenda più dalle azioni attuate che dalle quote sociali. Pensare di dover gestire l'Associazione sulla sola base delle quote sociali difficilmente consentirà, in futuro, di ampliare le nostre attività. Inoltre le aspirazioni del corpo sociale aumenteranno a un ritmo più rapido rispetto al passato, in sintonia con i tempi rapidi di sviluppo della società odierna dettati dall'affermarsi di tecnologie sempre nuove.

Con queste premesse si ritiene dunque che si potrebbero ottenere contributi privati per singoli progetti quali, ad esempio, diplomi, manifestazioni e contest. E' stato quindi varato un progetto per offrire la possibilità di sponsorizzare le edizioni 2018 dell'ARI International DX Contest e del Contest ARI delle Sezioni. Si è stabilito che, al fine di evitare disparità, i premi dovranno essere tutti uguali e realizzati direttamente dall'Associazione. Sulla base di quanto speso nelle passate edizioni, è stato calcolato che il costo di un premio tipo, comprese le spese di spedizione a mezzo raccomandata, è di 30 Euro.

Singoli radioamatori e/o Sezioni e/o Gruppi ora possono sponsorizzare un premio - per valorizzare una determinata categoria di partecipazione, commemorare un amico scomparso o, semplicemente, "pubblicizzare" una Sezione o un Gruppo.

Potranno essere istituite nuove categorie overlay in aggiunta a quelle esistenti.

Sarà proposto al CDN di dedicare a Mario Ambrosi, I2MQP i premi per i vincitori delle categorie miste dell'ARI International DX Contest e il Contest ARI delle Sezioni, nonché della Coppa ARI 2018.

Gli interessati sono pregati di contattare il Contest Manager al più presto, per concordare categorie e modalità della sponsorizzazione.

L'attuale gruppo di lavoro si propone di valutare solo sulla base dei fatti concreti e incontrovertibili, e vi chiedo di giudicare il nostro lavoro con lo stesso metro. Con questa convinzione, vi invito a lavorare insieme con disponibilità e trasparenza: i problemi rimarranno tali, ma le soluzioni appariranno meno ardue. Con i miei collaboratori sono solito dire che "la mia porta è sempre aperta".

Mauro Pregliasco, I1JQJ