Messaggio
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo portale utilizza i cookie per offrirti le migliori risorse tecnologiche disponibili. Continuando a visitarci senza modificare le tue impostazioni accetti implicitamente di ricevere tutti i cookies. Diversamente, puoi modificare le tue preferenze agendo direttamente sulle impostazioni del software di navigazione impiegato.

    Documentazione Direttiva e-Privacy

PostHeaderIcon Contest Lazio 144 MHz

Data: 14 Aprile 2019

Orario: 07.00 ÷ 12.00 UTC

Banda e frequenze: 144 MHz - Secondo il Band Plan IARU Reg. 1

Modi di emissione: SSB e CW. Non sono ammessi QSO via: RPT, trasponder, satelliti, EME, MS. Non sono ammessi QSO effettuati in qualsiasi modo digitale (FT8, JT6M, JT44, FSK441, PSK31, ecc.).

Categorie:

  • 1A -  SSB Stazione FISSA
  • 1B - SSB Stazione PORTATILE (max. 50W)
  • 1C - CW Stazione FISSA
  • 1D - CW Stazione PORTATILE (max. 50W)

Le categorie PORTATILI devono avere le seguenti caratteristiche: alimentazione autonoma (batterie, gruppo elettrogeno, celle solari, ecc.); non può essere installata ed operata in nessun immobile o prefabbricato, è consentito l'uso di roulotte, tenda, auto, camper, ecc.; è  altresì  vietato l'uso di antenne già installate in modo permanente.
Tutte le stazioni portatili non operanti nella modalità sopra riportata saranno inserite in classifica come stazioni FISSE.

Rapporti: Rapporto R S (T), progressivo e WW Locator a 6 digit. Ogni categoria è separata, quindi qualora un OM partecipi a più categorie (ad es. 01 SSB FISSA e 03 CW FISSA) dovrà passare progressivi distinti e generare log separati.

Punteggio: Il punteggio, per ogni SINGOLO QSO, è uguale al QRB per il coefficiente più alto tra le due stazioni;  il totale è dato dalla somma dei punteggi parziali. Il coefficiente moltiplicatore è definito secondo le seguenti Zone:

  • OM italiani “Area Nord” zone I1 - IX1 - I2 - I3- IN3 - IV3 - I4: 1 punto a QSO
  • OM italiani “Area Centro” zone I5 - I6 - IØ (Umbria): 2 punti a QSO
  • OM italiani “Area Sud e Lazio” zone I7 - I8 - IT9 – ISØ - IØ (Lazio): 5 punti a QSO
  • OM stranieri: 2 punti a QSO

Gli OM italiani che opereranno al di fuori del territorio italiano rientreranno nel punteggio relativo agli OM stranieri.

Log: Devono essere in formato EDI ed inviati a contestlazio(at)gmail.com entro 10 giorni dalla data del contest. Qualora un OM partecipi a più categorie (ad es. 01 SSB FISSA e 03 CW FISSA) dovrà inviare due log distinti. I nomi dei file dei log dovranno avere il seguente formato:

CATEGORIA-NOMINATIVO.EDI (es: “1A-I0AAA.edi oppure “1C-I0AAA.edi”)

Non saranno accettati LOG in altri formati o con nomi dei file diversi da quanto indicato.

Note:

  • Le stazioni con antenne su supporti fissi ed alimentazione da rete che non trasmettono dalla propria abitazione, saranno classificate come stazioni "FISSE".
  • Le  stazioni con alimentazione autonoma ed antenne  NON  fisse, saranno classificate come stazioni "Portatili".
  • Le stazioni operanti al di fuori dell'indirizzo riportato in licenza devono dichiarare la zona "Call Area" in cui si trovano ad operare, es. I8ZZZ/4 oppure I6ZZZ/IV3.

Qualora il QTH di trasmissione fosse nella stessa Calla Area di residenza si dovrà utilizzare il proprio nominativo senza posporre l'altro. Esempio: I0AAA potrà essere utilizzato in tutta la Call Area I0, anche fuori dal proprio domicilio abituale.

Penalità e squalifiche:

1) Un QSO contenente errori di nominativo, rapporti, orario e locatore sarà annullato.

2) Un QSO dichiarato sarà annullato nel caso in cui ci sia un errore di tempo superiore ai 10 minuti primi.

Saranno squalificate le Stazioni che:

  • durante lo svolgimento del contest, impediranno o comprometteranno ad altri concorrenti la normale partecipazione alla gara, con qualsiasi comportamento scorretto.
  • avranno inviato un LOG con QSO palesemente inventati.

Premi e classifiche: Targa alla prima ed attestato alla seconda stazione di ogni categoria.

Premio Speciale: Per la stazione che attiverà la provincia più interessante, ad insindacabile giudizio del Comitato Organizzatore, a prescindere dalla categoria e dal risultato ottenuto in classifica.

Viene inoltre instaurato un “Trofeo”, quest’ultimo rivolto alle Sezioni A.R.I. del Lazio, che ha lo scopo di incentivare l’attività VHF&UP all’interno delle Sezioni stesse; non potrà essere assegnato per più di due anni consecutivi e sarà sufficiente partecipare almeno in 5 (cinque) OM per ogni Sezione, operanti da qualsiasi punto del territorio italiano.

Il calcolo verrà effettuato sommando i migliori 10 (dieci) risultati di ogni Sezione ottenuti nelle varie tornate dei Contest Lazio: 50 MHz – 144 MHz – 432 MHz, il punteggio assegnato sarà calcolato sulla base della seguente progressione:

25

23

21

18

16

dal 6° un punto a scalare

Il risultato totalizzato sarà moltiplicato per il numero dei Contest in cui risultano presenti partecipanti della Sezione stessa.

Si rammenta ai partecipanti che non è consentito in nessun caso cambiare il proprio nominativo durante la gara. Occorre ovviamente utilizzare lo stesso nominativo dal primo QSO effettuato fino alla fine del contest stesso.

I soci A.R.I. del Lazio dovranno indicare sul LOG la Sezione di appartenenza.

 

TRATTAMENTO DEI DATI: Con l’invio del log il partecipante ACCETTA: che l'organizzatore del concorso possa segnare, modificare, pubblicare, ripubblicare, stampare e distribuire in altro modo (con qualsiasi mezzo compreso cartaceo o elettronico) il log nel suo formato originale, in qualsiasi altro formato con o senza modifiche o combinato con i log di altri concorrenti per la partecipazione nello specifico contest, altri contest o per altri motivi inclusa la formazione e sviluppo dell’attività di radioamatore.

Clicca qui per scaricare il regolamento in PDF

Ultimo aggiornamento (Lunedì 18 Marzo 2019 15:56)