Messaggio
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo portale utilizza i cookie per offrirti le migliori risorse tecnologiche disponibili. Continuando a visitarci senza modificare le tue impostazioni accetti implicitamente di ricevere tutti i cookies. Diversamente, puoi modificare le tue preferenze agendo direttamente sulle impostazioni del software di navigazione impiegato.

    Documentazione Direttiva e-Privacy

PostHeaderIcon 45° Marconi Memorial Contest VHF

L’ A.R.I. (Associazione Radioamatori Italiani)  invita tutti i radioamatori italiani e della IARU Region 1 a partecipare al:

45° Marconi Memorial Contest VHF
4/5 Novembre 2017 (14:00 - 14:00 UTC)

Il contest è organizzato dall’ A.R.I. per commemorare l’uomo e scienziato  GUGLIELMO MARCONI

1.  Partecipanti: possono partecipare tutti i radioamatori in possesso di regolare autorizzazione/licenza radioamatoriale. I partecipanti dovranno operare nel rispetto del regolamento, nello spirito del contest ed utilizzando una potenza non superiore a quella consentita dalla propria licenza.
Non può essere utilizzato più di un trasmettitore in banda nello stesso istante.
La stazione deve operare dalla stessa località per tutta la durata del contest.
Tutte le attrezzature della stazione (antenne, ricetrasmettitori, etc) devono risiedere in un’area di 500 m di diametro massimo.
Sono permesse operazioni da stazioni remotizzate ed in tal caso il QTH Locator sarà quello dove la stazione trasmittente è posizionata.
Un operatore può operare una sola stazione, indipendentemente se remotizzata o meno.

2. DATA e ORARIO: il contest si terrà il primo fine settimana completo del mese di Novembre, per il 2017 il 4 e 5 Novembre. Orario dalle ore 14:00utc del sabato alle 14:00 UTC della domenica.

3. CATEGORIE (per le stazioni italiane):
01 - SINGOLO OPERATORE:
Stazioni operate da un singolo om, senza alcuna assistenza durante la gara al PC o alla radio.
02  - MULTI OPERATORE:
tutti gli altri partecipanti.
59 - 6-ORE: tale categoria da la possibilità ad operatori che non dispongono di 24 ore da dedicare al contest, di poter scegliere una finestra temporale di non oltre sei ore consecutive nell’arco delle 24 da dedicare al contest e poter partecipare con soddisfazione allo stesso.

La scelta dell’orario è a discrezione dell’operatore e il computo delle sei ore parte dal 1° QSO messo a log. Chi sceglie di partecipare alla categoria “6 ORE” non può partecipare ad altra categoria nella stessa banda.
Dopo le 6 ore dal primo QSO si potrà continuare a passare rapporti e numeri progressivi, inviando il log totale per controllo ma dichiarando come punteggio solamente quello inerente le prime sei ore dal primo QSO.
Non vi è distinzione tra Singolo e Multi, ma per la classifica IARU è necessario indicare chiaramente se si è operato come singolo o multi operatore, indicando i nominativi del team e nelle note il punteggio finale dichiarato per tutte le ore a cui si è preso parte.

4. COLLEGAMENTI: ogni stazione potrà essere collegata una sola volta. I collegamenti doppi dovranno essere segnalati e riconoscibili sul log ed il punteggio assegnato dovrà essere zero. Non saranno validi QSO effettuati via ponti ripetitori, EME.

5. BANDA e MODO: I QSO dovranno essere bilaterali in A1A (CW) solo nella banda 144 MHz seguendo e rispettando il Band Plan IARU Reg. 1.

6. SCAMBIO dei DATI: Le stazioni passeranno il rapporto RST ed il numero progressivo partendo dal 001 per il primo collegamento; seguito poi dal WW Locator completo. (Esempio: 599023 JN54QL)

7. PUNTEGGIO: Sarà conteggiato un punto a chilometro. Il punteggio finale ottenuto dovrà essere indicato nel log.

8. LOG: Saranno accettati solamente i log in formato elettronico. I log dovranno essere inviati a mezzo e-mail, nel formato elettronico .EDI; il file sarà nominato seguendo il formato Categoria-Callsign.EDI (es.  59-IV3KKW.EDI)

9. INVIO dei LOG: i log dovranno essere inviati all’indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. entro il secondo lunedì successivo allo svolgimento del contest (13 NOVEMBRE 2017). L’invio del log implica la totale accettazione delle regole del contest. Foto, commenti inerenti al contest saranno  ben accetti e, se possibile, pubblicati.

10. CONTROLLO DEL LOG: La verifica dei log sarà effettuata dal Comitato del Marconi Memorial Contest VHF, le cui decisioni saranno definitive ed inappellabili, i partecipanti potranno altresì richiedere al manager delucidazioni o rettifiche per eventuali o palesi errori. I partecipanti che deliberatamente infrangono le regole del contest o non rispetteranno il band plan della IARU Regione 1, potranno essere squalificati.
Errori nel nominativo o nei dati scambiati , saranno penalizzati  deducendo dal punteggio dichiarato finale il QRB per ogni singolo QSO errato. Il manager potrà inserire il partecipante come control log se riscontrerà QSO  inventati o non corrispondenti alla realtà. Sarà inoltre annullato il QSO incompleto o con dati mancanti o con un indicazione dell’orario errata per oltre 10 minuti, ricordando che l’orario del QSO è sempre quello di fine collegamento.

11. PREMI: le prime tre stazioni italiane, che non risultino anche ai primi tre posti della classifica internazionale nelle rispettive categorie, saranno premiate con le “MARCONI PLATE”, gentilmente  offerte dalla Sezione A.R.I. di Bologna.
Sul sito ARI Bologna saranno disponibili diplomi di partecipazione per tutte le stazioni partecipanti in formato pdf e facilmente prelevabili.

NOTE: Essendo il Marconi Memorial Contest VHF un contest incluso nei Trofei ARI, varrà per esso il regolamento dei Trofei ARI., questo ovviamente, per la sola classifica italiana.

Il Comitato del Marconi Memorial Contest VHF
IZ4YDN – I4LCK – IV3KKW

Clicca qui per scaricare il regolamento in PDF