Message
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo portale utilizza i cookie per offrirti le migliori risorse tecnologiche disponibili. Continuando a visitarci senza modificare le tue impostazioni accetti implicitamente di ricevere tutti i cookies. Diversamente, puoi modificare le tue preferenze agendo direttamente sulle impostazioni del software di navigazione impiegato.

    Documentazione Direttiva e-Privacy

Error
  • JFTP::connect: Could not connect to host "82.145.161.7" on port 21
  • JFTP::connect: Could not connect to host "82.145.161.7" on port 21
  • JFTP::connect: Could not connect to host "82.145.161.7" on port 21

PostHeaderIcon Ecco come ti trasformo un microfono da conferenza

di Franco Meraglia, IK7XJA


L'oggetto principale di una stazione di radioamatore, oltre alla nostra amata radio, è il microfono. Si tratta di un oggetto non particolarmente difficile da costruire, quanto, piuttosto, dotarlo di un aspetto che, oltre ad essere funzionale, sia anche bello a vedersi. Ma non dobbiamo illuderci: qualsiasi realizzazione "fatta in casa", per quanto ci si sforzi, ha sempre un certo che di "artigianale". Da questa considerazione, nasce la mia semplice domanda: perché non adattarne uno già fatto ai nostri scopi?

Sono da qualche mese felice possessore di un RTX per i 28 MHz: il "programmabile" SS 6900N. Esso è provvisto di un microfonino che sembra un giocattolo: la voce vien fuori sì, nitida, ma con un certo che di "inscatolato"... Una nuova esigenza era sorta: trovare un bel microfono da base, magari anche provvisto di un altoparlante interno...

 

Leggi l'articolo in PDF
tratto da RadioRivista 3/17 pag. 12