Messaggio
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo portale utilizza i cookie per offrirti le migliori risorse tecnologiche disponibili. Continuando a visitarci senza modificare le tue impostazioni accetti implicitamente di ricevere tutti i cookies. Diversamente, puoi modificare le tue preferenze agendo direttamente sulle impostazioni del software di navigazione impiegato.

    Documentazione Direttiva e-Privacy

PostHeaderIcon Contest Lazio 50 MHz

Data: 22 aprile 2017

Orario: 11.00 - 17.00 UTC

Frequenze: Il contest si svolge nella porzione nella banda dei 50 MHz secondo il Band Plan IARU. Si rammenta che per un corretto rispetto del band - plan i QSO in SSB/CW devono essere effettuati oltre i 50.130 MHz; per il CW attività valida anche tra 50.080 e 50. 090 MHz. Si rammenta inoltre di rispettare la finestra di attività intercontinentale 50.100 - 50.130 MHz

Modi di emissione: SSB e/o CW; una stazione può essere collegata solo una volta in SSB o CW

Rapporti: Rapporto R S (T), progressivo e WWL 6 digit.

Categorie: F Stazione FISSA – P Stazione PORTATILE

Punteggio: Stazioni straniere: 1 punto a QSO

Stazioni italiane “Area macro Regione” zone I1 – I2 – I3 – I4: 2 punti a QSO

Stazioni italiane “Area macro Regione” zone I5 – I6 – I0 (Umbria): 4 punti a QSO

Stazioni italiane “Area macro Regione” zone I7 – I8 – IT9 – IS0: 10 punti a QSO

Stazioni delle Sezioni A.R.I. del Lazio: 10 punti a QSO

Log: Devono essere in formato EDI ed inviati a i0jxx(at)i0jxx.it entro 10 giorni dalla data del contest.

Penalità e squalifiche:
1) QSO con errori di nominativo, rapporti, orario e locatore determinerà l’esclusione del QSO.
2) Un QSO dichiarato sarà annullato nel caso in cui ci sia un errore di tempo superiore ai 10 minuti primi.

Squalifiche:
1) Le stazioni che, durante lo svolgimento del contest, impediranno o comprometteranno ad altri concorrenti la normale partecipazione alla gara, con qualsiasi comportamento scorretto.
2) Per avere inviato un LOG con QSO palesemente inventati.

Classifiche: Separate per ogni “Area macro Regione”, Stranieri e soci Sezioni A.R.I. del Lazio, divise tra fisse e portatili.

Premi: Targa alla prima ed attestato alla seconda stazione classificata di ciascuna categoria.

Note: Le stazioni con antenne su supporti fissi ed alimentazione da rete che non trasmettono dalla propria abitazione, saranno classificate come stazioni "FISSE".

Le stazioni con alimentazione autonoma ed antenne NON fisse, saranno classificate come stazioni "Portatili".

E’ facoltà delle stazioni partecipanti (fisse o portatili), qualora si trovino al di fuori del proprio QTH, utilizzare il nominativo/call-area anche se al di fuori della stessa.

Si rammenta ai partecipanti che non è consentito in nessun caso cambiare il proprio nominativo durante la gara. Occorre ovviamente utilizzare lo stesso nominativo dal primo QSO effettuato fino alla fine del contest stesso.

I soci A.R.I. del Lazio dovranno indicare sul LOG il NOME della Sezione di appartenenza


Clicca qui per scaricare il regolamento in PDF