Message
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo portale utilizza i cookie per offrirti le migliori risorse tecnologiche disponibili. Continuando a visitarci senza modificare le tue impostazioni accetti implicitamente di ricevere tutti i cookies. Diversamente, puoi modificare le tue preferenze agendo direttamente sulle impostazioni del software di navigazione impiegato.

    Documentazione Direttiva e-Privacy

PostHeaderIcon Un Voice keyer che costa "due", ma proprio due Euro

di Marco Filippi, I4MFA


Ottimo ricetrasmettitore lo Yaesu FT1000 MarkV Field, ma con una enorme carenza: il registratore vocale! Non ho interesse a registrare il corrispondente, voglio solo conservarmi la voce durante gli interminabili pile-up e contest, in cui ripeto per ore ed ore il mio nominativo o una chiamata CQ. Vogliamo chiamarlo pappagallo, (parrot)? Chiamiamolo come vogliamo, voglio un oggetto dotato di un tasto che, quando lo premo, ripeta una frase preregistrata, con un'uscita audio collegata alla linea microfonica del trasmettitore.
Beh, abbiamo la sua Yaesu DVS-2, direte voi: obsoleta, difficile da trovare e costa duecento Euro. Beh, molti hanno trovato dei kit da varie parti, direte voi: vero, e con 20-60 Euro possiamo prendere un BX184 di DH8BWQ o un MK195 da Velleman.
Ma qui parliamo di una board 4x5 cm premontata da DUE Euro, acquistata su EBay.
Vediamo come collegarla al nostro Yaesu FT1000 MarkV Field: per DUE Euro, il gioco vale la candela!

 

Leggi l'articolo in PDF
tratto da RadioRivista 2/17 pag. 66