In evidenza
ITALIAN ISLANDS AWARD

HOMEPAGE

Download Directory 2015 [17 MB]

Messaggio
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo portale utilizza i cookie per offrirti le migliori risorse tecnologiche disponibili. Continuando a visitarci senza modificare le tue impostazioni accetti implicitamente di ricevere tutti i cookies. Diversamente, puoi modificare le tue preferenze agendo direttamente sulle impostazioni del software di navigazione impiegato.

    Documentazione Direttiva e-Privacy

PostHeaderIcon ITALIAN ISLANDS AWARD DIRECTORY 2014

 


Questione d'Amore. Facile giocare con un cognome che si porta già appresso una, evidentissima, carica di positività.

Ma, sfogliando pagina, dopo pagina, il gran lavoro fatto dall'amico Saverio, IK2RLS, posso ben dirvi che ci vuole e ci è voluto Amore per mettere insieme un'opera di questo genere.
E oltre ad amore, amore per il radiantismo, Saverio, con una certosina opera di ricostruzione, con una sorprendente capacità di incrociare latitudini e longitudini, per collocare l'isola giusta al posto giusto, con la referenza giusta, e ancora, con la meticolosità di investigare sull'accessibilità o meno, persino del più remoto scoglio, ha tessuto la trama di questa Directory 2014 in modo rigoroso ed estremamente professionale. Dimostrando al mondo, se mai ce ne fosse bisogno, che gli italiani quando vogliono fanno le cose molto bene. E, spesso, anche molto meglio.

Ora tocca a voi: attivatori, cacciatori, dxers. Tenete questa Directory 2014 del Diploma delle Isole Italiane, a portata di mano, nel vostro shack, ad un palmo dal vostro microfono o dal vostro tasto.

Per essere pronti ad agguantare un qso in più, per scalare la classifica, per togliervi il dubbio su dove collocare nella cartina geografica il segnale proveniente da un Qth disseminato nel gran mare che ci circonda. Dal canto mio se, come Vice Presidente dell'ARI ho il piacere di ringraziare Saverio e di congratularmi con lui, a nome di tutto il CDN, come direttore responsabile di RadioRivista, il magazine ufficiale di tutti i soci ARI, e del sito internettiano ARI.it, non posso che guardare con orgoglio e con riconoscenza al Saverio Amore della prima ora, quando ha cominciato sotto la nostra bandiera, questa sua avvincente sfida per rilanciare lo I.I.A .

Sono felice di aver messo fin da subito a sua disposizione le pagine di RadioRivista che ospitano mensilmente gli updates e i riferimenti ufficiali del Diploma e sono altrettanto felice di aver riservato al Diploma una collocazione ben precisa, sempre online, sul sito nostro sito

Buona navigazione dunque. E non solo virtuale.
Perché le isole e gli scogli italiani sono e resteranno sempre un attracco sicuro per ritrovare le emozioni che solo la nostra passione sa suscitare.

Gabriele Villa, I2VGW