Message
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo portale utilizza i cookie per offrirti le migliori risorse tecnologiche disponibili. Continuando a visitarci senza modificare le tue impostazioni accetti implicitamente di ricevere tutti i cookies. Diversamente, puoi modificare le tue preferenze agendo direttamente sulle impostazioni del software di navigazione impiegato.

    Documentazione Direttiva e-Privacy

PostHeaderIcon Modi Digitali

PostHeaderIcon Life after FT-8: c’è vita nell'etere oltre all'FT-8?

There are no translations available.

di Andrea Borgnino, IW0HK

Life after FT-8: c’è vita nell'etere oltre all'FT-8?

L'idea di questo articolo nasce dopo aver letto tantissimi commenti sui social network o sui forum radioamatoriali riguardanti la morte delle nostre bande dopo l'introduzione del modo digitale Ft-8 sviluppato da John Taylor K1JT. I commenti erano quasi sempre relativi al fatto che ormai la maggior parte degli operatori si era spostata sulle bande dedicate al modo Ft-8 ed era diventato molto difficile poter fare qso utilizzando altre modalità digitali. Mi sono messo quindi nelle ultime settimane all'ascolto per capire se effettivamente queste "lamentele" erano vere e se non c'era vita oltre i segnali Ft-8.

Leggi l'articolo in PDF
tratto da RadioRivista 7-8/20 pagg. 12-13