Message
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo portale utilizza i cookie per offrirti le migliori risorse tecnologiche disponibili. Continuando a visitarci senza modificare le tue impostazioni accetti implicitamente di ricevere tutti i cookies. Diversamente, puoi modificare le tue preferenze agendo direttamente sulle impostazioni del software di navigazione impiegato.

    Documentazione Direttiva e-Privacy

PostHeaderIcon 13° QRP Sotaitalia Day

There are no translations available.

20 settembre 2020

Domenica 20 settembre 2020 dalle ore 7 alle ore 8 sulla chat “sotaitalia” si leggevano parecchi messaggi inviati dagli attivatori in movimento per raggiungere le cime scegliette da attivare.

Riassumendo il tenore degli stessi per zona radioamatoriale abbiamo:

  • zone - 1-2-4: ci troviamo all’inizio del sentiero che conduce alla vetta ma la pioggia dirompente ci sconsiglia di proseguire e siamo costretti a rinunciare l’attivazione;
  • zona - 3-0: il tempo è discreto con qualche nuvola, speriamo che tenga, partiamo per la vetta;
  • zone - 6-8-it9: tempo perfetto speriamo nella propagazione saremo in vetta per l’inizio del contest.

Questi annunci ci danno la situazione del tempo atmosferico in Italia di domenica 20/09/2020 praticamente:

  • nord-ovest dell’Italia: interamente sotto la pioggia
  • nord-est dell’Italia: come dicono i meteorologici tempo variale
  • resto dell’Italia: sole.

Le pessime condizioni del nord-ovest ha costretto quasi tutti gli attivatori a rinunciare le attivazioni dalle cime riducendo il numero di tutti gli attivatori del 30% con conseguente riduzione dei cacciatori.

Nonostante questa drastica riduzione i log ricevuti sono stati 82 di cui 24 attivatori, possiamo dire che il contest ha avuto successo.

Dalle classifiche rileviamo che tutta l’Italia ad eccezione dell’alto adige era presente, San Marino compresa.

Le classifiche ci dicono anche che i QRB (salvo alcune eccezioni) sono bassi fatto dovuto si ritiene alle condizioni meteorologiche (gli OM delle zone con pioggia hanno avuto difficoltà collegare le altre zone e cosi pure quelli delle altre zone hanno avuto difficoltà collegare le zone sotto la pioggia).

Nel complesso non possiamo lamentarci anche se il nostro obbiettivo era quello di superare i 100 partecipanti della precedente edizione, se però teniamo presente che come detto abbiamo perso un 30% di partecipanti a causa maltempo l’obbiettivo lo abbiamo raggiunto.

Ora non ci resta che ringraziare i partecipanti, invitarvi tutti alla prossima edizione (la 14ma) che si terrà nel mese di maggio del 2021.

Come per le precedenti edizioni verrà inviato il diploma di partecipazione a chi ha spedito il log.

73 a tutti da

Per scaricare la classifica completa in PDF cliccare QUI

Carlo, IW1ARE
Manager Sotaitalia