Utenti online
We have 407 guests and 1 member online
Login
I Soci ARI sono tutti UTENTI REGISTRATI




Usa come password il codice riportato sulla tua etichetta d'indirizzo di RadioRivista
www.ari.it

Direttore responsabile
I2VGW Gabriele Villa

Web Manager
IK8LOV Max Laconca

Redazione
Stefania Sparaciari

QSL quasi Diretto
Invio articoli

Collaborate
con noi!

Inviate
i vostri articoli,
le vostre
autocostruzioni,
le vostre
esperienze
i vostri
racconti di DX a:

RADIORIVISTA

Newsletter
Leggete e votate
International

Disclaimer

ARI. IT è il sito di tutti i soci ARI ma è il caso di ricordare che le opinioni espresse dai collaboratori di questo sito, incluse le inserzioni pubblicitarie, non si identificano necessariamente con il punto di vista di ARI e del suo CDN e per questo motivo la responsabiltà, la correttezza, e la veridicità di quanto scritto, sono da attribuirsi interamente agli autori dei singoli articoli

Message
  • Direttiva EU e-Privacy

    Questo portale utilizza i cookie per offrirti le migliori risorse tecnologiche disponibili. Continuando a visitarci senza modificare le tue impostazioni accetti implicitamente di ricevere tutti i cookies. Diversamente, puoi modificare le tue preferenze agendo direttamente sulle impostazioni del software di navigazione impiegato.

    Documentazione Direttiva e-Privacy

PostHeaderIcon L'Editoriale di Luglio/Agosto

There are no translations available.

Le Associazioni Radioamatoriali,
l'Unione Internazionale dei Radioamatori (IARU),
il servizio QSL e le prospettive future
di Vincenzo Favata, IT9IZY


Lo scambio di cartoline (QSL) che confermano l'avvenuto collegamento è una pratica che ha origine dagli albori della radio; è iniziata quando i contatti su distanze significative erano relativamente rari e i rapporti di reciproco ascolto erano valutati come la " prova" di quanto avvenuto. In un momento successivo, quando i QSO fra gli emisferi sono diventati numerosi, le stanze di raccolta per le cartoline QSL, inviate in blocco da un Paese ad un altro, si sono rese necessarie anche perché gli indirizzi delle singole stazioni non erano facilmente disponibili e le spese postali intercontinentali erano notevoli, anche in considerazione dei numeri sempre crescenti delle spedizioni.

La QSL "via Bureau" era come lo è oggi - nonostante le nuove tecnologie - l'opzione  "classica" disponibile a costi ragionevoli per tutti i radioamatori che si occupano di collegamenti a grande distanza (DX) e che desiderano ricevere la conferma cartacea del collegamento effettuato.

Pur rivolgendosi ad una platea di lettori esperti, occorre prendere le mosse dal funzionamento della IARU al fine di avere una visione complessiva del traffico mondiale delle QSL e meglio comprendere l'evoluzione delle esigenze dei radioamatori e dell'ARI, unica associazione italiana facente parte della IARU (la cui organizzazione mondiale è suddivisa in tre grandi macroregioni).

Il Consiglio di Amministrazione IARU coordina la rappresentanza e gli interessi dei radioamatori alle conferenze internazionali sulle telecomunicazioni, sotto la direzione del suo  Presidente; pianifica, in  buona sostanza, gli scopi di base dell'attività radioamatoriale; funge da coordinatore tra le organizzazioni regionali su tutte le questioni di reciproco interesse ed, a tal fine, formula le proposte da prendere in considerazione per promuovere gli obiettivi comuni, adotta risoluzioni e raccomandazioni.


Read more...

 

PostHeaderIcon RadioRivista online per tutti

There are no translations available.


Ai Soci e..ai non Soci

Cari amici,

Emergenza sanitaria, ristrettezze forzate e tempo da trascorrere al meglio. Per resistere, con una carica costruttiva e propositiva, a questa surreale situazione che ci ha spiazzati, messi all'angolo.

Viverlo al meglio dunque, questo tempo improvvisamente ritrovato. Progettando, lavorando, leggendo. Magari anche sfogliando la nostra RadioRivista per rimanere on air da buoni radioamatori, anche pagina dopo pagina. O per scoprire una nuova passione, il radiantismo, che possa un domani, quando saremo finalmente usciti da quest'incubo, conquistare nuovi seguaci e far loro vivere appieno quello che, proprio in circostanze come questa, dovrebbe essere il nostro esclusivo, particolarissimo ham spirit.

Una premessa doverosa la mia perchè, grazie ad una decisione condivisa dall'intero Consiglio Direttivo Nazionale dell'ARI, ho il piacere di comunicarvi che, a partire da questo numero, offriamo a tutti, Soci e non Soci la possibilità di sfogliare la nostra RadioRivista senza usare alcuna credenziale che obblighi al login e attesti l'appartenenza alla nostra Associazione.

E'un piccolo impegno di "servizio alla comunità" che in ARI siamo tutti orgogliosi di offrire. Un'iniziativa presa anche in considerazione delle oggettive difficoltà che le nostre Poste stanno incontrando e incontreranno per tutto il periodo di questa emergenza nel recapitare la corrispondenza e quindi anche il nostro periodico e che certamente si protrarrà fino ad emergenza realmente conclusa. Una rivista on line interamente e velocemente sfogliabile con ogni devices (un grazie al nostro webmaster IK8LOV per la sua preziosa collaborazione) che non significa e non significherà la sostituzione della rivista cartacea che costituisce comunque un patrimonio prezioso della nostra Associazione.

Vi auguro buona lettura e invito chi non ci conosce ad entrare nel nostro magico mondo!

Gabriele Villa, I2VGW


 

PostHeaderIcon L'invenzione della Radio è diploma

There are no translations available.

Diploma 125° Anniversario dell’Invenzione della Radio

Per leggere il regolamento completo cliccare QUI

To read the rule complete click HERE

 

PostHeaderIcon Bilanci, il Presidente scrive ai C.R.

There are no translations available.

Disponibile in area riservata ai Bilanci,
il documento scaricabile in PDF


 

PostHeaderIcon Comunicato Stampa ARI Varese

There are no translations available.

 Radiocomunicazioni di emergenza:
collegamento con la nave Vespucci dalla Prociv l'intervento di Borrelli


Continuano anche in piena estate con il coordinamento dell'ARI (Associazione Radioamatori Italiani) le prove di sintonia per testare la funzionalità della rete di Radiocomunicazioni Alternative di Emergenza, da attivare prontamente ad esempio nel caso di calamità naturali, in attesa che con la fine dell'allarme sanitario si possa riprendere a svolgere l'esercitazione mensile utilizzando le sale radio presenti nelle varie Prefetture.

Con la regia del Responsabile Nazionale Giovanni Romeo, operativo come sempre dalla sede "capomaglia" di Varese, si è svolta la prova numero 436 della serie (si va avanti ormai senza interruzione da un quarantennio), presente per un intervento di saluto via radio, collegato dalla Sede Nazionale della Protezione Civile, anche il capo dipartimento Angelo Borrelli.


Read more...

 
Dona il 5x1000

Rinnovi 2020

QUOTE SOCIALI 2020

BONIFICO BANCARIO

Unicredit Banca
IBAN: IT 49 I 02008 01629 000100071400


C/C POSTALE

Numero: 899203


PAGA CON CARTA
Rinnova ora

  

SPECIFICARE SEMPRE
► Nome+call (o matr.)
► Rinnovo 2020

QSL Bureau
Manuale QSL Bureau
Seguici su...

Attività DX